lezampedifido.it

In un mondo in cui i guru del web promettono miracoli attraverso parole magiche, ci sono ancora persone che vogliono creare valore reale per gli altri. Questo è il caso in cui io e la dott.ssa Lara Picchi abbiamo deciso di creare il “gioco scientifico” per insegnare alle persone come giocare con il proprio cane in modo pratico, stimolante e divertente.

No, non è una trovata di marketing, ma abbiamo voluto dare questo nome per far capire ai referenti che dietro il gioco con il nostro amico ci sono delle basi di studio cinofilo solide e non si improvvisa.

Il gioco scientifico è stato concepito per fornire agli appassionati di cani uno strumento pratico ed efficace per migliorare il rapporto con il proprio animale domestico. L’obiettivo è quello di insegnare ai padroni come rispettare il loro cane e come appagarlo, senza essere invadenti, ma rispettando le sue pause e la sua voglia di giocare in determinati momenti e quale gioco preferisce fare.

Il gioco con il cane consiste in una serie di attività pratiche che aiutano a mantenere il cane attivo fisicamente e mentalmente. L’idea è quella di creare un ambiente di gioco stimolante in cui il cane possa divertirsi e allo stesso tempo imparare. Attraverso queste attività, i referenti, nonché guide dei nostri amici, possono comprendere i bisogni del proprio amico e offrirgli una vita più felice e soddisfacente.

Ma qual è l’effetto di queste attività sul cane? Innanzitutto, aiutano a mantenere l’animale attivo sia fisicamente che mentalmente. Anche un cane anziano come Evril, la mascotte del nostro progetto, ha potuto beneficiare di queste attività. L’obiettivo è di mantenere il cane attivo e impegnato senza stressarlo. Inoltre, queste attività aiutano il cane a mantenere una salute mentale positiva.

Un altro aspetto importante del gioco scientifico è la stimolazione mentale che fornisce al cane. Attraverso giochi di attivazione mentale, i proprietari possono aiutare i loro animali domestici a sviluppare la capacità di risolvere i problemi e a prendere decisioni. Questo può aumentare l’autostima dei proprietari e dei loro animali domestici e migliorare la relazione tra di loro.

Infine, il gioco scientifico aiuta anche i proprietari a creare un legame più forte con il proprio cane. Il gioco è una forma di comunicazione non verbale che permette ai loro referenti di capire meglio il loro cane e di entrare in sintonia con lui. In questo modo, il rapporto tra il proprietario e il cane diventa più profondo e più significativo.

In conclusione, il gioco scientifico è un modo divertente e pratico per migliorare il rapporto con il proprio cane. Non importa se siete un esperto o un novizio nella cura del cane, il gioco scientifico è uno strumento efficace per mantenere il vostro animale domestico attivo e felice

Prova a giocare con il tuo cane e vedrete la differenza che può fare nella vostra vita e nella vita del tuo animale domestico.
Proprio per questi motivi insieme alla dott.ssa Lara Picchi abbiamo deciso di lanciare un corso dedicato a questi aspetti.
Vuoi rafforzare la relazione con il tuo cane?
Clicca sul pulsante qui in basso, scopri il nostro videocorso sul gioco del cane e unisciti a noi.